Home » Piccolo dizionario dei grandi uomini della Rivoluzione by Antoine Rivarol
Piccolo dizionario dei grandi uomini della Rivoluzione Antoine Rivarol

Piccolo dizionario dei grandi uomini della Rivoluzione

Antoine Rivarol

Published 1989
ISBN :
Paperback
109 pages
Enter the sum

 About the Book 

A Sainte-Beuve, il grande critico ottocentesco che riteneva il valore di unopera inscindibile dalla biografia degli autori, questo Chi è del 1789 piacque: ed è facile capirlo, dal momento che in esso lopera (la Rivoluzione) è inseparata dagliMoreA Sainte-Beuve, il grande critico ottocentesco che riteneva il valore di unopera inscindibile dalla biografia degli autori, questo Chi è del 1789 piacque: ed è facile capirlo, dal momento che in esso lopera (la Rivoluzione) è inseparata dagli autori (i rivoluzionari). Rivarol, non aristocratico nemico della rivoluzione, ne cercava nel 1790 le sciagurate ragioni nelle biografie dei protagonisti: e sono schizzi di feroce ironia, satire sferzanti dei Danton Robespierre Mirabeau Sieyès Marat Lafayette Grégoire sul vivo della piazza di Parigi. A due secoli di distanza - e superata anche limpostazione critica di Sainte-Beuve - il Piccolo dizionario dei grandi uomini della rivoluzione è, almeno, unaltra prova di come la vera satira sia inscindibile appunto dalla rivoluzione.Antoine Rivarol nacque a Bagnols nel 1753 e morì a Berlino nel 1801. Nel 1791 fu costretto ad abbandonare la Francia per lesilio in Germania. Traduttore (del 1786 è la versione francese dellInferno dantesco), studioso della lingua (Osservazioni sulluniversalità della lingua francese, 1785), le opere satiriche (Piccolo almanacco dei grandi uomini del 1788 con sottotitolo Agli dei sconosciuti, e questo Piccolo dizionario dei grandi uomini della Rivoluzione del 1790) gli guadagnarono fiere e pesanti inimicizie.